Riscaldamento prima di iniziare

Riscaldamento prima di iniziare

Prima di iniziare a suonare è importante fare qualche esercizio di riscaldamento e di allungamento. Bastano pochi minuti, prima, durante e dopo lo studio. Purtroppo ce lo dimentichiamo sempre tutti perché si dà sempre una importanza eccessiva alle note, allo note veloci in particolare, lasciando da parte il nostro corpo e il movimento – dal quale invece parte tutto quanto.

Dopo il riscaldamento si passa alla posizione del corpo: piedi ben saldi a terra (tutti e due), spalle dritte e collo morbido senza creare alcuna tensione. Il violino va posizionato bene a sinistra, appoggiato alla clavicola, possibilmente con la mano destra, tenendo giù braccio e spalla sinistra, cercando di ottenere una posizione mobile del collo, senza serrare il mento (che crea una forte tensione alle vertebre cervicali, ai muscoli del collo e impedisce l’articolazione della spalla sinistra).

E’ importante avere la percezione dello strumento a sinistra e dell’arco a destra, in modo tale da aver sempre presente che le spalle sono dritte e aperte e le braccia sono sempre mobili; in questo modo le articolazioni delle spalle sono morbide: quella destra per permettere i cambi di corda, quella sinistra per muoversi dal mi al sol con facilità (sulla corda MI il braccio sarà leggermente ruotato verso l’esterno, sul SOL verso l’interno).